Camusso attacca: si fa cassa sui poveri Sindacati sul piede di guerra

e medie imprese

Da sinistra, Sandro Bordato, presidente della Srl che ha dato vita all’iniziativa veneta e Beppe Giuliano, direttore del settimanale L’Adige

La nuova proposta web per le piccole e medie imprese venete (ma non solo) , i professionisti, gli enti pubblici e le associazioni parte da Verona.

Si chiama NetCall.it ed è il portale che, sorto per iniziativa di un gruppo di imprenditori veronesi, metterà a disposizione, da questa settimana, tecnologie innovative in termini di telecomunicazione e Internet. “La nostra proposta è soddisfare e incontrare le nuove esigenze di Customer Relationship, Customer Care e Service Appliances sorte in questi ultimi tempi agli operatori economici – dice all’Adige Sandro Bordato, presidente della Srl della Zai che ha concepito l’iniziativa – la collaborazione con l’editoriale dell’Adige ci consentirà di diventare punto di riferimento per tutti i servizi di outsourcing delle Pmi”.

NetCall, che sarà anche informazione on-line attraverso un portale con servizi giornalistici che spazieranno dall’economia e la cultura allo sport e viabilità, si servirà delle tecnologie più avanzate messe in campo dalla società di riferimento.

” Il portale nasce come sistema per dare informazioni mirate al target delle imprese. I servizi partiranno da un call center sofisticato con una serie di strumenti tecnologici e con la possibilità di sfruttare al massimo gli strumenti più avanzati. Permetterà di gestire al meglio rapporti commerciali, reclutamento di personale o di avvalersi di indagini di mercato”.

Che la gestione del rapporto con i clienti sia divenuta la questione prioritaria per imprese e professionisti non ci piove. Dunque la proposta di Call.it è quella di dare vantaggi competitivi in questo segmento attraverso una struttura di Customer relationship management ( gestione del rapporto con la clientela) attraverso servizi come telemarketing, ricerche di mercato, sondaggi ma anche servizi di Help Desk, tipo assegnazione e gestione dei numeri verdi o gestione di agende e segreteria per professionisti e piccoli imprenditori. Ma anche servizi di back office come la ricezione delle chiamate di assistenza o gestione del rapporto con la clientela per informazioni e reclami. Oltre a teleselling e telemarketing (vendita prodotti al telefono).

” Una gestione del rapporto clienti così concepita permette ai nostri committenti di ottenere servizi molto qualificati in outsourcing senza investimenti ulteriori in personale, o logistici e strutturali in genere onerosi – dice ancora Bordato – e avvantaggiarsi nel proprio settore in termini di velocità e versatilità”.

La competenza tecnologica permette ovviamente di personalizzare i vari tipi di servizi secondo la tradizione e la storia dei singoli committenti nell’assoluto rispetto della privacy.

” Noi siamo imprenditori e sappiamo quali sono i problemi che la piccola-media impresa affronta nell’organizzazione quotidiana – aggiunge Bordato – dall’approccio ai nuovi clienti al telemarketing. Si può fare in modo trasparente”.

Quanto alla concorrenza in questo segmento: “Noi attraverso NetCall.it avremo un approccio un po’ diverso dagli altri concorrenti perché oltre a tutte le attività tipiche dell’approccio telefonico (anche attraverso il pc) offriremo portale e parte editoriale. Dunque un rapporto con il cliente a tutto tondo. La vera risorsa per le aziende è la fidelizzazione della clientela”.

Territorio di riferimento? “Chiaramente il mondo delle Pmi venete. Conosciamo bene il Nordest, sappiamo le esigenze di questo tipo di aziende e di questo tipo di territorio. Partiremo da qui.

Assieme al settimanale L’Adige, partito da Verona, ma che lentamente si sta proponendo come vero e proprio network a livello regionale”. Quanto a nuovi servizi che andranno ad aggiungersi all’offerta iniziale: “Certamente si aggiungeranno nuovi plus in itinere. In una prima fase il portale offrirà alcune cose in attesa anche di capire il ritorno che avrà questa proposta. Servirà anche per migliorare la qualità dei servizi”.

In programma dopo la tappa di presentazione agli industriali veronesi anche una serie di azioni e approcci mirati nelle altre realtà industriali del Veneto.

Pretty Vacant
Dance Little Sister